La realizzazione di Zabala: Episodio 2 - Joel Guzman

La realizzazione di Zabala: Episodio 2 - Joel Guzman

Proseguiamo il viaggio alla scoperta dei musicisti che hanno suonato sul mio disco e oggi parliamo del leggendario Joel Guzman. Due note della sua fisarmonica, o squeze-box come lo chiamano da quelle parti, e sei subito in Messico. Joel Guzman e Flaco Jimenez hanno marchiato dischi capolavoro con i loro strumenti. 

Dopo aver registrato le basi chitarra e voce di una dozzina di canzoni a Genzano, realizzo il sogno di volare a Austin per registrarle con Joel che all’epoca suonava con Paul Simon, Buddy Miller e Ricky Lee Jones. 

Joel ha iniziato a suonare da bambino, girando l’America con la band conjunto di suo padre e suonando il pianoforte per Chuck Berry in giovanissima età. Probabilmente in questo momento è il miglior fisarmonicista al mondo nel suo genere e ha vinto diversi grammy per gli album Los Super Seven del 1998 e Polkas, Gritosy Acordeones del 2004, più un altro per la colonna sonora del 2010 di Crazy Heart, film nel quale ha anche recitato. 

La prima volta che ho visto Joel suonava con Joe Ely. I loro concerti in duo avevano una potenza e un tiro incredibili. Ho portato Joe e Joel diverse volte in tour in Italia, con loro è nata un’amicizia e un ho un ricordo bellissimo di quando siamo andati insieme a Castelfidardo, il paese delle fisarmoniche. All’epoca Joel suonava una meravigliosa fisarmonica Baffetti e così andammo a visitare la fabbrica della famiglia che le costruiva. Fu una accoglienza commovente, era come se avessi portato Bruce Springsteen ed era un’ammirazione reciproca. Un incontro indimenticabile reso ancora più speciale dalla bellezza delle colline marchigiane intorno a noi, coperte da girasoli in fiore, viti, ulivi sotto un cielo blu splendente. Ogni volta che andavo a Austin organizzavo una cena a casa dei Guzman. Fare la spesa e trovare gli ingredienti all’altezza era una lotteria, ma poi in qualche modo me la cavavo sempre rinforzando il sugo con capperi, acciughe e peperoncino. Mi ricordo un anno della pasta Parilla all’arrabbiata e di un vino toscano (?) chiamato Bastardo che scatenò i migliori gritos di sempre! 


Andrea Parodi Zabala Live


Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
11
12
13
14
15
16
17
18
19
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Siti Consigliati

 

 


 

Social Network